Alipay – L’escrow firmato Alibaba

Alipay è la piattaforma di pagamento online della società Alibaba Group. La su diffusione è avvenuta principalmente in Cina, dove riscuote un successo paragonabile a quello di Paypal, sia come numero di utenti che come volume di transazioni. Essendo il sistema di pagamento supportato dal sito Alibaba.com nella sua sezione express (Aliexpress), è iniziato a diventare popolare anche in occidente. Il servizio offerto per il mercato internazionale infatti sfrutta essenzialmente le caratteristiche dell’escrow, che già abbiamo trattato in quest’articolo. Essenzialmente ricordiamo che l’escrow consiste in un metodo di trasferimento fondi che si affida ad un garante della compravendita, che riceverà il pagamento del compratore e lo rilascerà al venditore unicamente dopo aver ricevuto il feedback positivo del venditore.

logo alipay

Per poter utilizzare Alipay nelle transazioni internazionali non è necessario avere un account registrato nel sito (www.alipay.com). Questo infatti è in lingua cinese e, sebbene sia notizia degli ultimi mesi quella di un possibile investimento dell’azienda in Europa e negli Stati Uniti, ancora non è stato lanciato nel mercato occidentale.

Basterà perciò avere un account in AliExpress.com per poter usufruire del servizio escrow come compratore. Il servizio proposto potrà perciò essere usato sia nel sito in questione (dove è obbligatorio per tutti i venditori), che nel più grande contenitore Alibaba.com, sempre che il venditore da noi contattato sia un China Gold Supplier.

Il servizio è gestibile totalmente all’interno del profilo personale di Alibaba. Si potrà perciò confermare la ricezione di un ordine, effettuare una richiesta di rimborso nel caso in cui il venditore non abbia spedito la merce, o questa non ci abbia soddisfatto. Potremo inoltre valutare se estendere il periodo di valutazione (nel caso una consegna impieghi più tempo del previsto) e gestire gli altri parametri della compravendita.

Nel caso in cui si apra una controversia tra il venditore e il compratore potrà essere richiesta una mediazione da parte di Alibaba.com.

In tal caso l’iter da seguire sarà questo (tratto e tradotto dal sito aliexpress.com):

diagramma di stato di una controversia
Diagramma di stato di una controversia con Alipay

Nella peggiore delle ipotesi, ovvero quella in cui nessuna delle due parti si adopererà per una risoluzione amichevole della controversia, Alibaba, in base agli elementi in suo possesso, valuterà autonomamente se dare ragione al venditore o al compratore.

I metodi di pagamento

I metodi di pagamento accettati attualmente sono Paypal, carta di credito VISA, Mastercard o bonifico bancario. Non deve stupirci il fatto che un diretto concorrente di Paypal decida di supportare quest’ultimo, anche in relazione alle voci di sbarco di Alipay nel vecchio continente. Nell’occidente Paypal è il leader indiscusso del suo settore e non avrebbe senso una politica di ostracismo nei suoi confronti. Come dire.. “se non li puoi battere… unisciti a loro”.

Conclusioni

Alipay fornisce un servizio di escrow estremamente affidabile e di prima scelta, che va a riempire alcune lacune sulla sicurezza percepita dai compratori occidentali su AliExpress e Alibaba.com. In attesa che l’intera piattaforma sbarchi prepotentemente in occidente, questo servizio costituisce un ottimo biglietto da visita per l’azienda del gruppo Alibaba.

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

SI NO