Dhgate – La vetrina Cinese sull’Occidente

Nella nostra rassegna sui siti di e-commerce non poteva certamente mancare un articolo su DHGATE. Se Chinavasion è il miglior sito di merce elettronica cinese che possiamo trovare sulla rete, Dhgate si configura invece come un vero e proprio Ebay alternativo, completamente Made in China.

In questo senso il sito si proietta verso l’occidente come una grande vetrina cinese, composta da una rete di venditori immensa, ognuno dei quali ha i suoi prodotti, la sua reputazione ed i suoi feedback, esattamente come succede con Ebay. Il sito è frequentatissimo, e l’area alla quale accedono gli occidentali è soltanto quella di acquisto, raggiungibile all’indirizzo www.dhgate.com, mentre quella dedicata ai venditori è ovviamente scritta in caratteri cinesi e raggiungibile a quest’altro indirizzo.

Dando un’occhiata alla homepage vediamo che i prodotti venduti sono i più disparati: dall’elettronica ai giocattoli, dai vestiti agli accessori per la bellezza, il tutto a dei prezzi che spesso sembrano davvero convenienti. I prezzi dei venditori cinesi sono generalmente molto bassi per vari motivi. Come abbiamo detto nell’articolo su Chinavasion, la merce elettronica costa molto poco perchè i costi di produzione son bassi, e conviene perchè i materiali sono comunque buoni, e quindi rimane la più gettonata. Per quanto riguarda il resto… Beh, sicuramente in Cina costa tutto meno che in Europa o che negli States, ma spesso la qualità dei prodotti lascia a desiderare.

Di solito su Dhgate i venditori hanno come obiettivo la vendita in stock della merce, con sconti considerevoli nel caso di ordini multipli, ma possiamo ovviamente decidere di acquistare solo l’articolo singolo, se quest’opzione è disponibile. La merce invece, rispetto ad altri siti orientali, non è solo di produzione cinese, ma spazia tra i prodotti di bassa qualità a quelli di grandi brand. La cosa che impressiona di più è proprio vedere le grandi offerte che spesso si trovano per delle marche molto conosciute. Se è vero che delle volte si possono trovare dei veri e propri affari (ad esempio per merce prodotta in oriente, per la quale è plausibile una riduzione del prezzo nel caso la si acquisti direttamente nella madre patria), possiamo dire che la maggior parte delle volte l’equazione prezzi molto bassi – marche molto buone equivale a una sicura fregatura (quasi sempre merce contraffatta, o prodotti non rispondenti alla descrizione).

Essendo il sito strutturato in maniera simile a Ebay, è chiaro che è molto importante la scelta del venditore, che si basa principalmente sul consolidato strumento del feedback, e dell’STS che sta per Seller Trust Score. Questo è un punteggio che va da zero a tre stelle, che compare nel profilo del venditore. In base a quanto scrive DHGate sul proprio sito, infatti, esiste una classifica dei venditori, stilata in base a diversi parametri, tutti basati sulla soddisfazione degli acquirenti (non solo sul feedback positivo e negativo insomma) per i prodotti acquistati da un determinato venditore.  I primi 20 venditori di questa classifica avranno 3 stelle, i successivi 30 avranno due stelle, gli altri 50 una sola. Chi è fuori dalla classifica non avrà stelle. Inoltre ogni venditore su Dhgate ha il suo punteggio di feedback, con i commenti da parte dei suoi clienti riguardo alle passate operazioni.

Stupisce tanto vedere che le opinioni negative si trovano molto più spesso che su Ebay (dove è difficile trovare un venditore con un punteggio basso) a testimoniare che nell’importare dalla Cina (è inutile negarlo) a volte si incappa in qualche problema.

E’ importante quindi contattare prima di tutto il venditore e vedere se è disponibile, cortese, se riuscite a comunicarci senza problemi. Dopodichè, a seconda delle vostre intenzioni deciderete cosa fare.

Se il vostro obiettivo è soltanto comprare un singolo prodotto ad un prezzo ragionevole, e se avete scelto bene il vostro venditore, le percentuali di rischio sono davvero basse. Ricordatevi però che spesso i prodotti vengono venduti con una quantità minima ordinabile. Non sempre i venditori sono orientati per una vendita al dettaglio. Se siete orientati al commercio il discorso è più complesso. Sicuramente per un commercio di tipo Drop Ship la cosa più importante è testare il prodotto prima di venderlo. E’ la regola fondamentale, comprate qualcosa, e solo dopo che esservi assicurati che:

  • il prodotto sia conforme a quanto descritto;
  • che funzioni;
  • che i tempi di consegna siano decenti;
  • che il prodotto non sia di qualità scadente;

allora potrete imbastire il commercio DropShip, tenendo comunque conto dei rischi che esso comporta.

Lo stesso vale nel caso in cui vogliate fare degli ordini importanti per poi rivendere al dettaglio. Fate sempre un piccolo ordine prima, per constatare la qualità dell’acquisto. Dhgate è un sito abbastanza sicuro, se ci si sa tutelare.

Il principale pericolo, a mio avviso, riguarda le contraffazioni. Facendo un giro sul sito ci renderemo conto che queste si trovano molto facilmente. Ricordiamo che importare merce contraffatta è un reato penale, e che i controlli alla dogana, specie negli ultimi tempi, sono sempre più approfonditi. E poi è anche a nostro vantaggio tutelare le grandi marche, visto che le più prese di mira, specialmente nel settore dell’abbigliamento, sono proprio quelle italiane.

Il sistema Escrow

Per quanto riguarda i pagamenti, è possibile utilizzare il sistema Escrow, supportato dal sito, che è un’ottima garanzia per il venditore. Questo consta principalmente di cinque fasi, come spiegato nel sito stesso:

  1. Il compratore effettua l’ordine;
  2. Il compratore paga l’importo dovuto al sito, in questo caso Dhgate, che si fa garante della transazione;
  3. Il venditore spedisce la merce;
  4. Il compratore controlla la merce che gli è stata spedita;
  5. Se tutto è ok il compratore lo comunica a Dhgate che completerà la transazione, pagando il venditore.

Dhgate da questo punto di vista tutela il compratore, ed ha un ottimo servizio per risolvere eventuali contenziosi. A parte il sistema di feedback, se un venditore infrange le regole, e questo viene accertato, egli verrà inserito nella lista nera, e non potrà più esercitare la propria attività su Dhgate.

I metodi di pagamento sono quelli accettati dal venditore, e possono essere i soliti: Paypal, Carta di Credito o Bonifico. Alcuni non accetteranno Paypal, altri sì…  insomma, le condizioni variano a seconda del venditore con cui incappate, esattamente come in Ebay.

Da poco è stata inaugurata la sezione “factory zone”, dove i compratori di merce in stock possono trovare tantissimi prodotti dell’industria cinese, appena usciti dalla fabbrica, quindi con dei prezzi ancora più competitivi. I prodotti ordinati in questa sezione saranno inoltre garantiti per il periodo di un anno, oltre a essere controllati dallo staff di Dhgate, che ne valuterà la qualità e il funzionamento.

Insomma, Dhgate è più di un sito di fornitura, è un vero e proprio mercato, è la vetrina Cinese sull’occidente. Potremo trovare tante belle occasioni, tenendo presente che la fregatura è sempre dietro l’angolo.

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

SI NO