K2 – La Carta Conto del Banco Popolare

La carta K2 è la proposta di Banco Popolare per il mercato delle Carte Conto. Sarà perciò dotata di codice IBAN e si potrà usufruire di diverse caratteristiche tipiche dei conti corrente, unendo la flessibilità e la comodità di un conto online (e utilizzabile anche by call) alla praticità e i costi estremamente contenuti di una carta prepagata.

carta k2

K2 si colloca perciò in un settore di mercato nel quale Conto Tascabile, Genius Card e Intesa Superflash si spartiscono la fetta più grande della torta, grazie a delle offerte difficilmente pareggiabili dalla concorrenza. Vediamo però ora le caratteristiche della nuova carta di BP.

K2 utilizza il circuito Mastercard. Sarà possibile perciò prelevare e pagare attraverso POS abbinati a questo circuito in tutto il mondo, disporre bonifici (area SEPA), domiciliare i pagamenti di RID, pagare le bollette, ricaricare i cellulari direttamente online. L’attivazione della carta avrà un costo di 6 euro, e il canone mensile sarà di 1 euro. Quest’ultimo è azzerabile se nell’arco del mese si ricarica nel conto una cifra pari o superiore a 500€, con una formula perciò simile a quella utilizzata da Genius Card.

La ricarica in filiale attraverso contanti è gratuita per il primo caricamento mensile e totalmente gratuita se effettuata attraverso bonifico, bancomat o altra carta K2. I prelievi da altre banche saranno tariffati 2€. Gli addebiti RID saranno gratuiti, mentre gli avvisi SMS e il servizio Alert saranno opzionali, attivabili con un canone mensile di 2€.

Non sarà ancora possibile effettuare ricariche attraverso contanti negli ATM e nei punti vendita SISAL. All’estratto conto sarà associata un’imposta di bollo di 1,81€ nel caso in cui il saldo sia maggiore di 77,47€. Per quanto riguarda il foglio informativo dettagliato rimandiamo a questo sito: http://trasparenza.bancopopolare.it/DWN/Documenti/24414.pdf

K2 utilizza la tecnologia Paypass, che permetterà, nei lettori abilitati, di effettuare pagamenti fino a 25 euro semplicemente avvicinando la tessera al dispositivo. In tal caso non sarà necessaria né la digitazione di PIN, né la firma del titolare. La capienza massima della carta è di 50.000€.

Pro

Basso canone, costi e tariffe contenuti. Tecnologia Paypass integrata. Assolutamente competitiva dal punto di vista dei servizi e dei costi. Presto verranno integrati dei nuovi sistemi di ricarica.

Contro

Commissioni un po’ troppo alte per servizi aggiuntivi, pagamenti tramite servizio by Card e by Web e gli Alert.

Conclusione

Ottima carta con poco da invidiare alle sue dirette concorrenti in termini di costi e servizi. Sebbene non sia propriamente la miglior Carta Conto disponibile essa è assolutamente conveniente in caso di un profilo di utenza che disponga di accrediti mensili superiori a 500€ ed effettui la maggior parte delle operazioni online.

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

SI NO