Genius One – Poche Spese, Quanta Convenienza?

Genius One è il conto corrente pensato dal Gruppo Unicredit per i giovani lavoratori,  che desiderano effettuare le operazioni di routine senza fare code allo sportello e senza far lievitare i costi dei conti correnti.

Genius One, infatti, ha un costo di un euro al mese (più spese di tasse e bollo, pari a circa 30 euro annuali) e l’apertura del conto può essere richiesta, oltre che in agenzia, direttamente on line, dal sito di Unicredit: in questo caso, i documenti di apertura del conto verranno recapitati a casa per la firma e dovranno essere rispediti dal cliente.

Se l’apertura del conto viene richiesta entro il 28.2.2011, il cliente potrà ricevere anche una carta di credito prepagata, a zero costi di emissione; la UnicreditCard Click funziona sul circuito Matercard in Italia e all’estero, sia per prelevare in contanti sia per effettuare pagamenti, ed inoltre è anche sicura perché l’importo spendibile è solo quello precaricato.

Oltre alla carta di credito prepagata, il cliente riceverà anche un bancomat, con il quale potrà effettuare gratuitamente prelievi di contante da tutti gli sportelli ATM del Gruppo e –qualora nel vostro Comune non vi sia un bancomat Unicredit- anche presso altri sportelli ATM.

Il bancomat fa parte del circuito V-Pay e FastPay, quindi con esso è possibile pagare senza commissioni aggiuntive i pedaggi autostradali, i parcheggi e i biglietti marittimi.

Negli sportelli bancomat cd. evoluti del Gruppo Unicredit è anche possibile versare contanti con accredito immediato e assegni, senza compilare le distinte di versamento. Nel conto, poi, è compresa anche la possibilità di effettuare operazioni bancarie via telefono o via internet, senza costi aggiuntivi, in perfetta comodità, da casa propria, senza code, né limiti di orario.

Sul Genius One è naturalmente possibile domiciliare le proprie bollette ed anche usufruire di sconti e vantaggi, attraverso i Servizi Extrabancari (in particolare, sulle polizze Genialloyd, sugli abbonamenti Mondadori, sul noleggio mezzi Europcar, su libri, immagini e dipinti di Alinari, sulle foto digitali Pixbuster e sui viaggi acquistati sul sito lastminute.com).

Nel canone di un euro al mese è anche compresa la possibilità di ottenere gratuitamente il primo libretto degli assegni.

Pro

Si tratta indubbiamente di un conto molto vantaggioso, perché equiparabile a quelli “tutto compreso”, ma con un costo contenuto.

Contro

D’altra parte, è anche vero che ci sono conti totalmente gratuiti che offrono qualcosina di più (ad esempio, i prelevi bancomat gratuiti presso tutti gli ATM italiani).

Conclusione

Nel complesso vale la pena di prendere in considerazione la nuova proposta di Unicredit, che può risultare un buon compromesso per i giovani lavoratori.

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

SI NO