Pagamenti online: quali sono i metodi migliori per acquisti sicuri?

I pagamenti online hanno rivoluzionato il nostro modo di fare acquisti: grazie alla possibilità di acquistare direttamente su siti ed ecommerce, infatti, è possibile cercare, confrontare e ordinare prodotti da ogni parte del mondo. Ai numerosissimi vantaggi del progresso tecnologico, però, si è sin da subito un pericoloso e sofisticato sistema di truffe online tra cui phishing, clonazione di carte di credito, furto di dati sensibili personali e finanziari. Per ovviare a questa situazione e far aumentare la fiducia dei consumatori nei confronti degli acquisti online, nel tempo sono stati messi a punto sistemi di sicurezza informatica sempre più all’avanguardia, con metodi di pagamento che tutelano sia il venditore che l’acquirente rendendo le transazioni 100% sicure.

acquisti da smartphone

Abbiamo già visto alcuni accorgimenti che è possibile prendere per verificare se il sito su cui vogliamo comprare è affidabile. Tra le 10 regole viste nell’articolo troviamo anche la verifica dei sistemi di pagamento accettati. Ma quali sono i migliori metodi di pagamento per acquisti online? Quali sono quelli che garantiscono le maggiori garanzie in termini di affidadbilità e sicurezza? Di seguito puoi trovare i metodi che possono essere a buon diritto elencati tra i metodi di pagamento più sicuri, che hanno soddisfatto gli utenti del web grazie all’efficace controllo delle transazioni ed alla protezione da frodi e furto o utilizzo illecito di dati personali.

Paypal

Quando si parla di sicurezza dei pagamenti online è impossibile non citare Paypal: grazie ad una costante servizio di assistenza verso i suoi clienti, è in grado di monitorare e verificare lo stato di ogni transazione eseguita, intervenendo dove necessario.

paypal

Se per esempio acquistiamo online un prodotto che però non ci viene spedito, possiamo contattare il servizio clienti di Paypal, che provvederà ad effettuare le dovute verifiche rimborsandoci in tempi estremamente rapidi e prendendo provvedimenti verso il truffatore.

Paypal è uno dei metodi di pagamento più efficaci contro le truffe: se quindi stai per concludere un acquisto online, ma il venditore o l’acquirente si rifiuta di utilizzare Paypal, inizia a porti qualche dubbio, valutando se convenga davvero correre il rischio.

Carte prepagate

Anche le carte prepagate sono un metodo di pagamento molto sicuro. A differenza delle normali carte di credito, la cifra spendibile concessa è quella pre-caricata dall’utente, non si possono accumulare debiti o prestiti, in caso di una truffa online perderai soltanto l’importo caricato.

e-commerce

La stragrande maggioranza delle carte prepagate odierne è associata anche ad un codice IBAN, diventando così un conto bancario dal quale è possibile inviare e ricevere bonifici in massima sicurezza, con la possibilità di contattare direttamente la banca per avere assistenza in caso si presentassero problemi negli acquisti online. Questo tipo di carte, oltre che in banca, possono essere acquistate anche in tabaccheria. Tra le più utilizzate per gli acquisti online, troviamo la carta prepagata Hype, N26, YAP, PostePay, carta Webank, Widiba.

Bonifico bancario

Se vuoi avere traccia del pagamento in caso di problemi, una delle soluzioni migloiori resta il bonifico bancario.

Al giorno d’oggi, con la sempre maggiore diffusione dell’home banking, effettuare un bonifico è un’operazione facile e veloce, senza più la necessità di recarsi allo sportello.

L’unica grande pecca di questo metodo di pagamento è la velocità della transazione: mentre con Paypal o le carte questa è istantanea, nel caso del bonifico sarà necessario attendere un tempo variabile di alcuni giorni prima che la transazione si concluda, ritardando così le tempistiche di spedizione.

Contrassegno

Infine, il caro vecchio contrassegno: pagare al ricevimento del prodotto o del servizio acquistato resta uno dei modi più sicuri per evitare spiacevoli inconvenienti. Sono diventati moltissimi i siti che accettano il contrassegno come metodo di pagamento, in modo tale da tutelare entrambe le parti.

Dovrai procedere al pagamento solo una volta che la merce verrà consegnata presso il tuo domicilio: il corriere o il postino si occuperanno personalmente di rilasciarti lo scontrino e la ricevuta del suddetto acquisto.

Quale metodo di pagamento scegliere?

Acquistare online ha senza dubbio facilitato il processo di acquisto, oltre ad avere aumentato a dismisura la disponibilità di prodotti a disposizione e a portata di click. Tuttavia è fondamentale tutelarsi e prendere le opportune precauzioni, in particolare per quanto riguarda la fase del pagamento. Cadere in una truffa online è più facile di quanto sembri, per questo devi prestare molta attenzione ad alcuni aspetti.

Come abbiamo visto è fondamentale scegliere un metodo di pagamento che ti garantisca la massima tranquillità, in modo tale da essere tutelato e ridurre al minimo le perdite in caso di truffa.

Inoltre, prima di procedere all’acquisto verifica sempre dove stai effettuando l’acquisto: controlla che il sito affidabile e le transazioni protette e certificate (il famoso “lucchetto verde” vicino al nome del sito nella barra degli indirizzi), ed informati sull’affidabilità del venditore leggendo le valutazioni e le recensioni degli altri utenti.

Infine, se hai acquistato prodotti di alto valore scegli la spedizione tracciabile, che nonostante sia talvolta leggermente più costosa, permette di avere aggiornamenti in tempo reale sullo stato di transito della spedizione.

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

SI NO