Banca Ifis lancia Rendimax: Massima Sicurezza ed Alto Rendimento

Rendimax, di banca Ifis, è il primo conto premiato dall’ Osservatorio Finanziario, l’Istituto che monitora tutti i servizi bancari sul Web. Rendimax, ha ricevuto questa prestigiosa onorificenza soprattutto in base all’altissima qualità dei servizi.  Ifis, infatti, è lavbanca che è riuscita in breve a distinguersi da altre grazie ad offerte vantaggiose. A differenza di tanti istituti di credito,la politica di banca Ifis non verte sull’investimento su pubblicitario o in reti commerciali, ma, punta invece sull’assistenza completa alla clientela in tutte le fasi di gestione dei prodotti finanziari.

L’istituto di credito, fondato a Genova nel 1983 da Sebastien Egon Fürstenberg, attuale Presidente e azionista di riferimento, porta banca Ifis a crescere ogni anno sempre di più,e, grazie alle 25 sedi italiane, è una banca presente anche in paesi come la Polonia e l’ Ungheria con uffici legati a tantissimi istituti di credito internazionali.

Giovanni Bossi, Amministratore di Banca IFIS Italia ,ha recentemente dichiarato che Rendimax nella categoria Miglior Deposito Libero, riporta  il tasso attivo a regime più alto del mercato. Oltre ad avere un fisso a quota 2,50% lordo, al netto delle promozioni. infatti Rendimax è risultato essere il primo sia nella categoria Miglior Deposito Libero, dove è  stato al primo posto per mesi insieme al  Miglior Deposito Vincolato ed ha ricevuto anche premi per i Migliori Servizi.

Banca Ifis ,oggi,propone al proprio ventaglio di clientela due soluzioni : il conto deposito Rendimax e il conto deposito Rendimax vincolato. Il primo conta come vantaggio una grandissima facilità nell’apertura attraverso il sito internet o tramite call center, tutto questo a costo ZERO. Il conto deposito Rendimax vincolato, invece, offre il tasso di interesse piu’ alto sul mercato, oltre ad offrire un servizio d’assistenza completo a partire dall’apertura del conto e per tutto il periodo di gestione del denaro e gli interessi base vengono liquidati trimestralmente.

Il  Rendimax deposito vincolato prevede inoltre che il cliente può addirittura vincolare una somma minima pari a 2000 euro, scegliendo un vincolo che varia da 30 giorni a due anni. L’adesione al conto deposito vincolato è gratuita ed il cliente può decidere liberamente la durata del vincolo e come essere liquidato. Se sceglie la liquidazione anticipata, gli interessi saranno offerti al cliente immediatamente una volta attivato il vincolo. Mentre se sceglie la liquidazione posticipata, gli interessi saranno liquidati a novanta giorni.

Oggettivamente, messe le due soluzioni a confronto,  la liquidazione degli interessi posticipata offre sicuramente piu’ vantaggi e molti piu’ interessi rispetto alla liquidazione anticipata.

L’intestatario, per ragioni di sicurezza, dev’essere la stessa persona sia del conto deposito Rendimax che del conto corrente predefinito di appoggio. Chi ha intestato sia il conto corrente predefinito che Rendimax, potrà movimentare il proprio capitale come vuole in qualsiasi momento. Il Fondo Interbancario Tutela Depositi,  assicura a chi sceglie Rendimax tutta la sicurezza di cui ha bisogno, infatti, i depositi di ogni cliente hanno garantita una copertura fino a 100.000 euro.

L’amministratore di Banca Ifis, dichiara inoltre che, i conti deposito, a partire dalla data del 1° gennaio 2012, saranno soggetti ad alcune modifiche grazie soprattutto alla  manovra finanziaria approvata dalla Camera che ha previsto un taglio della ritenuta fiscale sugli interessi. La ritenuta che passerà dal 27 al 20%, si spera,attiri  molti altri clienti che siano disposti a scegliere un prodotto di risparmio di qualità,  sicuro e facilmente gestibile. Si spera di riuscire ad ampliare la quantità di servizi  offerti oltre che la qualità di ogni conto corrente disponibile. Si vuole, inoltre,  ampliare l’operatività tecnica di rendimax migliorando sia il ventaglio di servizi che la  disposizione automatica di trasferimento fondi dai conti correnti d’appoggio verso rendimax. Si ricorda inoltre che, dal primo settembre 2011, sono state inserite a catalogo tantissime nuove offerte  finanziarie.

La piu’ importante tocca fortemente i conti di deposito vincolati ad interesse posticipato e liquidati trimestralmente come il rendimax vincolato.  Questo nuovo prodotto finanziario, chiamato rendimax Interessi Top offre, a chi sceglie questa opzione,di essere liquidato a tre mesi ricevendo anche dei premi. Banca Ifis, inoltre, stà valutando la possibilità di abbassare ulteriormente il limite minimo di capitale vincolato anche sotto i duemila euro, in modo da consentire anche a chi ha scarsa disponibilità di capitali di investire comunque in modo sicuro e semplice.

Banca Ifis è dalla parte del cliente e da anni cerca di offrire la massima qualità a chi sceglie i propri prodotti finanziari e, a differenza di altre banche, cercadi seguire l’andamento “vero” della vita dei propri risparmiatori. “Oggi è un momento critico e non possiamo permetterci il lusso di andare contro gli interessi delle famiglie”  ha detto l’amministratore Bossi, ricollegandosi alla scelta di abbassare ulteriormente il limite del capitale. Bossi racconta anche che il limite è importante, ma mantenerlo basso così da permettere a tutti una scelta che frutti il massimo sul mercato, è la carta vincente di Banca Ifis. Ogni giorno, infatti, tanti risparmiatori contenti della  gestione e della qualità dei servizi, scelgono di fare un passa parola che è il vero orgoglio della banca, perchè permette, solo grazie alla soddisfazione del cliente di far crescere il proprio nome sul mercato.

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

SI NO