Pagamento T/T, Lettera di Credito o Western Union?

I tipi i pagamento supportati dai venditori internazionali sono molteplici. In generale le difficoltà sorgono nel momento in cui si deve ordinare una quantità considerevole di merce e instaurare un rapporto di collaborazione con le aziende produttrici, che esportano solo per grandi quantità.

Recensendo i wholesaler abbiamo esaminato diversi tipi di pagamento, ma il discorso è un po’ diverso nel caso in cui parliamo di grosse aziende produttrici. La maggior parte di queste vengono “scovate” su siti come alibaba.com (e non aliexpress, destinato a commerci di scala inferiore) e propongono un vasto catalogo sul sito contenitore e un rimando a uno showcase nel loro sito principale, collegato ad Alibaba.

Tipi di pagamento internazionale

Già dai risultati di ricerca avremo un prospetto piuttosto chiaro dei venditori. Alcuni di essi supportano l’escrow e altri no. Se il supporto escrow è sicuramente un’ottima garanzia per i compratori, il fatto che esso non sia garantito non significa necessariamente che il venditore sia un truffatore. L’escrow è ritenuto una “scocciatura” da molti venditori, che li può rendere talvolta vittime di truffe da parte di compratori disonesti.

Nel caso in cui il nostro venditore non supporti l’escrow, dopo aver compiuto gli opportuni accertamenti sulla sua reputazione ed affidabilità, ci troveremo a dover scegliere il metodo di pagamento, che per grandi quantità di merce non è mai Paypal.

Spesso le opzioni di pagamento che troveremo saranno queste:

T/T: tradizionalmente chiamato “bonifico telegrafico” o trasferimento telex. E’ niente di più che un bonifico internazionale, con codice IBAN e Swift. Di solito prevede costi aggiuntivi rispetto a un normale bonifico. Non offre molta garanzia per il compratore.

L/C: è la lettera di credito, ovvero un documento che si usa nell’import/export e che sostanzialmente corrisponde ad una sorta di “escrow” tradizionale e sostanzialmente equivalente al credito documentario. In questo tipo di operazioni la banca si pone come garante attraverso un impegno scritto emesso per ordine di un compratore (l’importatore) a favore del venditore (l’esportatore). In parole povere la banca si impegna a pagare il venditore solo a fronte del soddisfacimento di determinate condizioni che dovranno essere provate, come ad esempio la spedizione della merce che dovrà avvenire nella maniera corretta. La lettera di credito è uno strumento apposito nato proprio per risolvere i problemi di inadempienze legati al commercio internazionale. Il consiglio è quello di usarla, nel caso in cui l’escrow non fosse supportato.

Western Union: sistema ampiamente diffuso e conosciuto, trattato su Patextra in quest’articolo, è il metodo meno sicuro in assoluto. Viene spesso utilizzato nel commercio internazionale, non solo dai truffatori, per via della sua scarsa sicurezza, ma anche da venditori onesti, visto che viene considerato un sistema diretto e veloce (ma comunque affetto da tariffe piuttosto esose). È sconsigliabile utilizzarlo a meno che non si sia sicuri al 100% dell’onestà del venditore, o per acquisti di piccola taglia e a fondo perduto, come nel caso in cui stessimo testando la qualità della merce di un venditore e ci facessimo inviare un campione (paid-sample).

Utilizziamo diversi tipi di cookie per garantirti un'esperienza di navigazione ottimale. Troverai abilitati solo quelli che permettono il corretto funzionamento del sito e l'invio di statistiche anonime sul suo utilizzo.

Vuoi abilitare anche i cookie opzionali per le finalità indicate nella Privacy e Cookie Policy?

SI NO